331
Gattuso non cerca scuse. L'allenatore del Milan ha dichiarato a Sky dopo la sconfitta per 3-1 contro l'Olympiacos, che ha sancito l'eliminazione dei rossoneri dall'Europa League: "C'è tanta delusione. Abbiamo creato 8 palle gol in questo stadio difficile e avevamo la partita in mano, poi alla prima difficoltà abbiamo avuto paura commettendo troppe ingenuità. Abbiamo regalato la partita, al di là degli errori dell'arbitro e degli alibi dell'ambiente tra palloni buttati in campo e trombette suonate. Siamo più forti dell'Olympiacos, ma è giusto andare fuori e tornarcene a casa. Dobbiamo migliorare, il nostro problema è mentale e di esperienza. Calhanoglu e Castillejo hanno avuto poca convinzione come tutti gli altri, ci manca il veleno. Sono incazzato nero, potevamo essere più forti di tutti gli episodi e passare il turno".