Commenta per primo

Termina 0 -0 la sfida salvezza che vedeva di fronte il Gela di mister Ammirata e la Ternana allenata da Giordano. Primo tempo avaro di occasioni, da registrare solo due conclusioni di D'Anna, al 31' e al 36', ben parate dal portiere ospite Visi. Ripresa che vede subito protagonisti i padroni di casa. Al 1' bella azione sulla destra con conclusione di D'Anna e splendida risposta ancora di Visi. Al 12' il match potrebbe svoltare ma l'espulsione del centrocampista gelese Bigazzi non cambia l'ordine della gara. Al 31' le squadre tornano in parità numerica: ad andare fuori questa volta è Nolè. Il centrocampista ternano viene espulso per doppia ammonizione dopo una simulazione in area. Ultima emozione al 32' quando l'attaccante di casa Docente a tu per tu con il portiere spara alto. Finisce senza reti, risultato che va più stretto al Gela che alla Ternana.

GELA

L'allenatore del Gela, Alfonso Ammirata: 'Abbiamo avuto quattro occasioni da gol importanti ma non le abbiamo sfruttate. Non posso rimproverare niente alla squadra. Il pubblico come noi ci teneva a vincere, ma gli ultimi minuti avevamo veramente finito la benzina. Questa squadra mi sta dando tante soddisfazioni pur avendo limiti di organico e tecnici'.

TERNANA

L'allenatore della Ternana, Bruno Giordano: 'Abbiamo affrontato una squadra in salute. Potevamo provare a vincere dopo essere passati in superiorità numerica, ma l'espulsione di Nolè ha rimesso la gara in parità. Questo è comunque un punto importante che ci permette di affrontare le ultime gare al meglio'.