Avversario in campo domenica con il suo Genoa, Mattia Perin potrebbe tra qualche mese tornare a San Paolo da protagonista in maglia azzurra.

Da mesi si vocifera di un interesse del club partenopeo per il portiere rossoblu. Ora che il divorzio tra il Napoli e Pepe Reina a fine stagione è praticamente certo, con lo spagnolo accasatosi al Milan, le probabilità di vedere l'Airone di Latina in Campania salgono vorticosamente.

Ieri ad una radio napoletana il direttore sportivo del Genoa Giorgio Perinetti ha escluso che al momento ci sia una trattativa in corso tra le due società. Oggi però la Gazzetta dello Sport indica proprio in Perin la prima scelta di De Laurentiis per blindare la propria porta nelle prossime stagioni. Per sottrarre l'attuale capitano rossoblù al club che l'ha cresciuto, il Napoli dovrà però fare uno sforzo economico non indifferente. Enrico Preziosi considera il proprio estremo difensore il gioiello più pregiato della sua collezione e non intende fare sconti in caso di cessione. Per mettere le mani su Perin quindi il Napoli dovrà versare una cifra non inferiore ai 25 milioni di euro. Somma che tuttavia potrebbe essere parzialmente compensata dall'inserimento di qualche contropartita tecnica.