32
Tanta paura, un grosso danno economico ma nessuna conseguenza fisica: si è conclusa con un grande sospiro di sollievo la disavventura che questo pomeriggio ha coinvolto il portiere del Genoa Federico Marchetti.

Mentre il giocatore si stava allenando con il resto dei compagni, la sua fuoriserie, una Ferrari F8 rigorosamente rossa, affidata alle cure di un autolavaggio si è schiantata contro alcune autovetture posteggiate fuori del centro sportivo di Pegli finendo letteralmente distrutta. Per fortuna né il conducente né nessun'altra persona che si trovava nei paraggi ha subito alcun danno fisico.

Ad avere la peggio è soltanto stato il bolide di Marchetti, praticamente ormai destinato a terminare la propria vita sotto le pinze di una sfasciacarrozze. Resta ora da capire quali saranno le conseguenze economiche e professionali in cui si imbatterà l'incauto guidatore.