10
Sostituire Badelj. Il dubbio che da qualche giorno assilla la mente di Davide Ballardini è a chi affidare le chiavi del centrocampo del suo Genoa contro il Torino. 

Nel delicato e importante incrocio in programma sabato pomeriggio nel capoluogo piemontese il tecnico ravennate dovrà fare i conti con l'assenza di cui che fino ad oggi è stato l'autentico faro del suo gioco. Il regista croato è infatti stato fermato per un turno dal giudice sportivo e pertanto contro i granata dovrà necessariamente marcare visita.

Il dubbio, come detto, è capire quale compagno verrà utilizzato al suo posto. Per caratteristiche il sostituto naturale dell'ex di Fiorentina e Lazio sarebbe Nicolò Rovella che potrebbe quindi ritrovare una maglia da titolare dopo diversi mesi proprio in quella città che in futuro lo vedrà protagonista, anche se con un'altra maglia. Ma l'impiego dal primo minuto del giovane lombardo non è affatto scontato. 

Ballardini infatti starebbe pensando anche a vie alternative, come quella di accentrare Strootman e inserire Behrami o Melegoni alla sua destra.