Commenta per primo
Non solo il mercato. Oltre ai volti nuovi portati dalla campagna trasferimenti, i primi giorni di febbraio portano in dote al Genoa anche due graditi ritorni. Tra ieri e oggi, infatti, prima Francesco Cassata e poi Davide Biraschi, ultimi inquilini di un'infermeria molto affollata nei mesi scorsi, sono tornati a correre sul prato verde del Signorini. 

Due rientri che di fatto azzerano l'elenco dei giocatori indisponibili, anche se per il loro effettivo utilizzo bisognerà attendere ancora un po' di tempo. Ma non appena avranno terminato i rispettivi iter riabilitativi, il centrale romano e il mediano spezzino daranno a Davide Ballardini ulteriori possibilità di scelta nei reparti di difesa e centrocampo.