Commenta per primo
Bella vittoria per il Genoa di Ivan Juric, in trasferta a Cagliari. A fine partita, l'allenatore croato ha parlato a Premium Sport: "Abbiamo tutti un grande rapporto tra noi, abbiamo fatto una grandissima prestazione, potevamo chiudere prima la gara perché abbiamo creato tantissimo ma penso che la vittoria sia assolutamente meritata. Ci pesava il fatto che giocavamo bene ma non riuscivamo a fare punti, però era importante non giocare stressati. Dovevamo essere liberi nella testa, cattivi e abbiamo vinto giocando a calcio. Speriamo che questo sia un nuovo inizio e speriamo di fare più punti possibili. Galabinov e Izzo valori aggiunti? Avevamo alcuni giocatori non al top della forma, come Taarabt, Galabinov e Bertolacci, Izzo era squalificato, mentre oggi hanno fatto tutti una grande gara e quando si alzano le prestazioni individuali poi ne trae beneficio tutta la squadra. Calendario difficile nelle prossime giornate contro Milan, Napoli e Sampdoria? Anche nei match contro l’Inter, la Juve e la Lazio siamo sempre stati in partita, abbiamo perso ma facendo bene. Affronteremo i prossimi impegni con la voglia di fare punti. Le condizioni di Lapadula? Ha fatto tutta la settimana col gruppo e già oggi volevo inserirlo negli ultimi 20 minuti ma poi Galabinov stava facendo benissimo e l’ho lasciato in campo. Lapadaula sarà sicuramente un rinforzo per noi, aumenterà il livello del reparto avanzato".