Commenta per primo
Doveva essere la stagione della sua consacrazione, invece quella attuale per Andrea Pinamonti si sta rivelando come un'annata assolutamente insufficiente.

Le due misere reti messe a segno dall'attaccante trentino, che non esulta da un intero girone visto che l'ultimo suo gol risale al 20 ottobre scorso a Parma, rappresentano un bottino decisamente deludente, sia per il diretto interessato sia per il Genoa che la scorsa estate ha sborsato la bellezza di 18 milioni di euro affrontando l'acquisto più oneroso di sempre nella storia del club.

Nonostante il trend negativo, tuttavia, c'è ancora chi crede fortemente nelle potenzialità del ventenne di Cles, tanto da essere disposto ad investire su di lui ben 20 milioni di euro nella prossima campagna acquisti.
Secondo quanto riporta questa mattina Tuttosport, in estate l'Inter riporterà il ragazzo frutto del proprio vivaio alla base, garantendo alle casse del Grifone quella cifra pattuita lo scorso luglio in caso di riacquisto.