1
La classifica non preoccupa, anche in virtù di quel fieno messo in cascina durante l'inverno. Eppure il trend del Genoa nell'ultimo bimestre difficilmente potrà soddisfare le esigenze dei tifosi rossoblù.

Dal 6 febbraio in poi, giorno della vittoria interna sul Napoli, il Grifone ha infatti agguantato i tre punti solo in un'altra delle nove partite successive, quella con il Parma del 19 marzo. Un successo fondamentale in ottica salvezza, ottenuto in trasferta e in rimonta e che con ogni probabilità consentirà al club più antico d'Italia di mettersi al riparo da eventuali sorprese di fine stagione. A patto però di riprendere confidenza con quella dea alata tanto cara agli antichi greci. Soprattutto nei prossimi scontri diretti con Benevento e Spezia. Appuntamenti che attendono i rossoblù la prossima settimana, subito dopo la sfida di San Siro contro il Milan. 

Al cospetto di sanniti e levantini, accontentarsi di un pareggio, come fatto per cinque volte da febbraio ad oggi, potrebbe essere un rischio davvero troppo elevato.