C'è un concorrente in meno nella corsa per aggiudicarsi le prestazioni di Diego Laxalt.

L'acquisto ormai praticame nte definito da parte della Lazio del danese del Betis Riza Durmisi chiude infatti le porte al possibile innesto di un altro elemento di fascia sinistra. 

A questo punto il Genoa, che nelle scorse settimane aveva iniziato ad abbozzare una trattativa con la società biancoceleste per la cessione del laterale uruguaiano chiedendo una cifra attorno ai 15 milioni di euro, proverà ad orientarsi verso altri interlocutori. Ad ogni modo, dal Benfica alla Roma, passando per Atalanta, Torino e Fiorentina, i club interessati a Laxalt non sono pochi.