L'allenatore del Genoa, Cesare Prandelli, ha parlato in conferenza stampa per presentare la sfida di domani alle 12.30 che vedrà i rossoblù affrontare la Juventus.

CORAGGIO - "Voglio vedere una squadra coraggiosa, compatta e aggressiva. Affrontiamo una squadra forte, fortissima. Inutile descrivere le sue qualità. Nel calcio hai due fasi: quando tu hai la palla puoi cercare di fare qualcosa di importante. E' una partita che può darci consapevolezza, possiamo fare qualcosa di importante. Soffriremo tanto ma quando abbiamo la palla voglio vedere una squadra coraggiosa”.
 
IL VAR - “Il dato è che siamo la squadra più penalizzata sul Var, ma ripeto è uno strumento democratico che va rivisto nei particolari. Però i dati sono questi e noi siamo la squadra più penalizzata”. 


 
KOUAME'- “Quando giochiamo le partite infrasettimanali abbiamo sempre degli obiettivi. Proviamo delle situazioni per essere preparati durante le gare. Non confermo nulla però su Kouamé, la sua posizione non è decisa”.
 
CENTROCAMPO - "Se pensi agli esterni poi il centrocampo ha qualità e palleggia, se pensi centrocampo hanno profondità e giocatori straordinari . Nel complesso ripeto sarà una partita molto difficile. Dobbiamo portare con il nostro entusiasmo con la nostra voglia di fare e di osare un clima straordinario, allora se portiamo già questo vuol dire che siamo in partita sino alla fine”.