Commenta per primo
Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, è stato assolto perché il fatto non sussiste, dall'accusa di violenza privata nei confronti di un giornalista del Secolo XIX, Valerio Arricchiello, che voleva avere un'intervista con Antonio Rosati, all'epoca presidente del Varese, il quale si trovava con Preziosi in un ristorante a Pegli.