4
Enrico Preziosi non cambia e per l'ennesima volta ribadisce la sua contrarietà all'ipotesi che l'attuale campionato di Serie A possa terminare affidando le proprie sentenze a play-off e play-out.

Le inedite appendici non rappresentano per il presidente del Genoa una soluzione attuabile, perché stravolgerebbero le regole stabilite ad inizio torneo. Un pensiero, quello dell'imprenditore irpino, ripreso questa mattina dal Secolo XIX ed esternato laconicamente in sette semplici parole: “Non si cambiano le regole in corsa”.

L'ipotesi di ricorso agli spareggi sia per le zone alte che per quelle basse della classifica è tornata d'attualità negli ultimi giorni per volere del numero uno della FIGC Gabriele Gravina. Secondo il presidente federale, qualora il campionato di Serie A trovasse difficoltà nell'essere portato a termine, lo svolgimento di play-off e play-out sarebbe l'unica alternativa possibile per concludere la stagione. 

Una soluzione che tuttavia trova parecchi contrari nei club di A. E non solo nella Genova rossoblù.