Commenta per primo
Per la prima volta dopo diversi anni il Genoa potrebbe chiudere in positivo un anno contabile.

Secondo le proiezioni pubblicate questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, il bilancio 2019 del club rossoblù, ancora in via di approvazione, dovrebbe far registrare un piccolo ma significativo avanzo di cassa. Merito soprattutto delle tante plusvalenze realizzate dalla società presieduta da Enrico Preziosi. Su tutte peseranno in maniera particolarmente rilevante le cessioni di Cristian Romero alla Juventus e di Kris Piatek al Milan.

Acquistato per un paio di milioni dal Belgrano nell'estate 2018, il difensore argentino, pur restando in prestito in Liguria, è stato ceduto ai bianconeri dodici mesi più tardi per circa 15 milioni più bonus. Cifre addirittura più alte per il centravanti polacco, costato 4,5 milioni e rivenduto dopo sette mesi per 35.

In compenso, sempre secondo l'analisi riportata dal quotidiano rosa, per i rossoblù aumenteranno anche le spese a causa dell'incremento del monte ingaggi.