41
 
Ragazzi promettenti e in rampa di lancio, i campioni delle nuove generazioni sono pronti a prendersi la Serie A e non solo: viaggio alla scoperta delle giovani promesse del campionato italiano, un appuntamento settimanale per conoscere meglio i futuri padroni del calcio.


Brasiliano, estroso, subito decisivo. Lucas Paquetà ha letteralmente stregato il Milan nelle sue prime uscite in rossonero e inevitabilmente sono partiti i primi, pesanti paragoni con il mito del passato: qualcuno vede nel trequartista scuola Flamengo il naturale erede di Ricardo Kakà, uno che a San Siro ha portato l'ultima Champions League e il Pallone d'Oro. Un parallelo sicuramente ingombrante, ma Paquetà ha dimostrato di saper reggere la pressione nonostante i 22 anni ancora da compiere e non solo, ha trovato anche il modo di alimentare il paragone: contro il Cagliari la prima rete in Serie A da giocatore del Milan, sotto la Curva Sud, proprio come aveva fatto Kakà







Presto per dire se Lucas Tolentino Coelho de Lima (questo il suo nome completo) possa davvero ripercorrere la lunga e ricca di successi carriera di Kakà, intanto Paquetà ha già fatto un primo regalo a Gattuso andando a colmare quel vuoto lasciato dall'infortunio di Giacomo Boanventura. Numeri alla mano infatti, il brasiliano è andato a portare tutto quello che la formazione rossonera aveva perso: da un punto di vista tecnico, mancava una mezzala che contribuisse al palleggio (quasi il 70% di passaggi riusciti) e andasse verso la porta concludendo a rete con precisione (67% dei tiri nello specchio della porta), ma anche sul piano fisico risultando il giocatore del Milan con più duelli aerei ingaggiati nel 2019 (come si vede nella grafica). Leonardo e Maldini hanno speso tanto per portarlo subito a Milano e strapparlo alla feroce concorrenza del PSG, sta a lui dimostrare di valere i 35 milioni investiti dal Diavolo: i primi passi sono quelli giusti, Paquetà sta prendendo per mano il Milan e con Piatek può essere l'arma in più per riportare il Milan in Champions League.

SEGUI LE 'GILLETTE GIOVANI PROMESSE' SU GILLETTE_ITALIA