3

 
Futuri padroni del 'calcio reale', ma anche di quello virtuale: le giovani promesse si prendono Fifa 19, tutti i segreti per sfruttare al meglio i campioni in erba della Serie A su FIFA Ultimate Team!


Solo gli infortuni possono batterlo. Un problema alla spalla lo ferma sui campi reali, ma su quelli virtuali di Fifa 19 Thomas Strakosha è un muro invalicabile. L'ultima prestazione efficace e stoica nel derby vinto 3-0 con la Roma non gli è valsa l'ingresso nella squadra della settimana (TOTW), ma il portiere della Lazio su FUT ha una valutazione base da 80 e una prima carta IF se l'era già conquistata: 83 di overall e valori niente male!







Abbastanza rapido per essere un portiere, Strakosha fa dell'esplosività uno dei propri principali punti di forza: l'84 in tuffo e l'87 in riflessi lo rendono un vero e proprio 'gatto' tra i pali quando si tratta di conclusioni ravvicinate. Ma attenzione, l'82 in posizionamento e l'81 in presa gli consentono massima efficacia anche in uscite e bordate dalla distanza. E per chiudere un fattore importantissimo per gli estremi difensori nel calcio moderno: i piedi, quel 78 in rinvio consente di utilizzare il portiere laziale in alcune occasioni per impostare l'azione ed uscire dal pressing avversario.



SEGUI LE 'GILLETTE GIOVANI PROMESSE' SU GILLETTE_ITALIA







Ravvicinato o dalla distanza, basso o alto, non c'è tiro che spaventi Thomas Strakosha: portiere affidabile e con un prezzo relativamente economico rispetto ai colleghi (meno di 35mila crediti per la carta IF), il numero 1 della Lazio è una valida soluzione per i gamer che scelgono la Serie A per costruire la propria squadra su FUT e che ora attendono il suo ritorno nella team of the week per avere nuove carte con valori maggiorati: è Strakosha il protagonista del nuovo appuntamento settimanale dedicato alle 'Gillette giovani promesse' su Fifa 19!