1

 

Futuri padroni del 'calcio reale', ma anche di quello virtuale: le giovani promesse si prendono Fifa 19, tutti i segreti per sfruttare al meglio i campioni in erba della Serie A su FIFA Ultimate Team!

Chiamatelo mister tuttofare: centrocampista poliedrico ed efficace, a 22 anni Nicolò Barella è leader del Cagliari, futuro della Nazionale e uno dei giocatori più appetiti per il prossimo mercato. E la sua versione digitale a Fifa 19 non scherza: 76 di valutazione generale su FUT.







Controllo palla rapido (78 in dribbling e in velocità) e precisione nei passaggi (79 corto, 78 lungo) rispecchiano quanto mostrato da Barella sui campi reali nel nuovo ruolo da trequartista: valori da 10 applicati a una mezzala (CC) su FUT, la duttilità compensa delle stats relativamente basse al tiro.



SEGUI LE 'GILLETTE GIOVANI PROMESSE' SU GILLETTE_ITALIA







Carta oro semplice, Barella punta con la nuova edizione di Fifa a salire di livello e ottenere una carta oro rara: il prossimo salto in una big (Inter in pole), in questo senso, potrebbe facilitare il processo. La fine della stagione, però, è ancora lunga e allora c'è un altro obiettivo intermedio: ritrovare il gol che manca da inizio settembre (contro l'Atalanta, unico nel 2018/19) per provare a entrare nella squadra della settimana (Team of the week - TOTW) e guadagnare la prima carta IF. E' Barella il protagonista del nuovo appuntamento settimanale dedicato alle 'Gillette giovani promesse' su Fifa 19!