29
Gonzalo Higuain la prima partita l’ha vinta a 10 mesi: “Non aveva riflessi, la febbre non andava giù”. Papà Jorge e mamma Nancy corrono in ospedale: meningite. Tre settimane di terapia intensiva e un sospiro di sollievo. I medici dicevano che rischiava di non poter più camminare, diventerà uno dei calciatori più forti degli ultimi anni. Il Pipita, lo chiamavano. Figlio del Pipa - per via del naso pronunciato - ex difensore centrale del Brest, città nella quale il 10 dicembre 1987 è nato Gonzalo. Passaporto francese, ma di giocare con i Galletti non ci pensa proprio. Higuain jr si sente argentino, è cresciuto guardando i Superclasici tifando per papà Jorge e il suo River Plate che nel frattempo l’aveva preso dal Brest. Ieri Gonzalo ha annunciato il ritiro dal calcio giocato a fine stagione, dopo 18 anni di calcio dirà basta.

Dal River all’Inter Miami, sfoglia la gallery per ripercorrere la carriera del Pipita tra gol, record e trofei.