300
Papu Gomez potrebbe rivelarsi una buona opportunità di mercato e a due passi da Bergamo c’è chi vuole approfondire la questione per capire se possono crearsi le giuste condizioni affinché quella che adesso è una suggestione possa effettivamente trasformarsi in una trattativa vera e propria. La frattura con Gasperini è scomposta, lo stesso calciatore, dal proprio profilo Instagram, si è rivolto ai tifosi dell’Atalanta utilizzando un tono tutt’altro che incerto: «Volevo dirvi che quando me ne andrò si saprà la verità di tutto». Parole di chi ha già deciso, frasi di chi sa che può andare a finire in un solo modo.

INTER E MILAN ALLA FINESTRA - Papu Gomez lascerà l’Atalanta e lo farà già a gennaio. C’è voglia di cambiare aria in fretta, da entrambe le parti, per non contaminare uno spogliatoio già in forte imbarazzo dopo quanto accaduto tra allenatore e capitano. Inter e Milan sono alla finestra, studiano l’eventualità e si iscrivono tra le interessate al classe ’88, che al giusto prezzo potrebbe fare al caso di entrambe. Ad oggi è proprio questa la priorità, capire a quale cifra l’Atalanta sarà disposta a cedere il calciatore, ma tutti gli indizi portano a pensare che nessuno ha intenzione di rendere le cose più complicate di quanto già lo siano.

LA CIFRA DA INVESTIRE - I primi sondaggi lasciano intendere che Gomez potrebbe liberarsi dall’Atalanta per una cifra tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Prezzo interessante, qualora dovesse essere confermato. In caso contrario, per Inter e Milan, saranno necessarie altre valutazioni. Perché i rossoneri sono alle prese con il rinnovo di Calhanoglu, mentre i nerazzurri pensano sempre all’investimento De Paul; servirebbero 30 milioni e la cessioni di elementi come Nainggolan, Vecino o Eriksen. Operazione complessa e Gomez, alle giuste condizioni, potrebbe fare gola.