Commenta per primo

L'avvocato Leonardo Grosso, vicepresidente dell'Associazione Italiana Calciatori (Aic) e membro del Comitato Strategico dell'Uefa, ha commentato ai microfoni di R101 il comportamento di Rino Gattuso contro il Tottenham: "Il gesto di Gattuso mi ha stupito. Credo di conoscerlo bene. È un ragazzo straordinario, molto intelligente, sensibile. In campo morde l'avversario, ma l'ho sempre visto molto leale. Non so cosa possa essere successo e non riesco a capire perchè abbia avuto questa reazione".

"È scontato dire che Gattuso non avrebbe dovuto reagire così, ma non caricherei l'episodio più di tanto. Spero ci sia un chiarimento - aggiunge Grosso -. L'Uefa ha aperto un'indagine come accade tutte le volte che si verifica un episodio di questo tipo durante le partite. È un atto dovuto da parte dell'Uefa e la cosa in sè non significa niente. Evitiamo di condannare un giocatore prima che sia giudicato".