4
Continua a mietere record su record l'attaccante classe 2000 del Salisburgo Erling Haaland: grazie alla tripletta siglata nell'ultimo turno di campionato austriaco contro il Wolfsberger (avversario della Roma in Europa League), il promettentissimo centravanti norvegese ha segnato 3 reti nella stessa partita per la quinta volta da inizio stagione. Non solo, è davvero impressionante a metà novembre il bottino personale di gol, che è già di 26 in tutte le competizioni a cui ha preso parte in sole 18 partite.

Numeri che ne certificano il valore e lo straordinario potenziale in chiave futuro e che mantengono Juventus e Napoli insistentemente sulle sue tracce, nonostante la forte concorrenza dalla Premier League e, ultima, quella dell'RB Lipsia, che sfruttando il rapporto di strettissima affinità col Salisburgo, può spuntarla su tutti gli altri a giugno.