Commenta per primo
Anche il Liverpool ha ricordato le vittime dell’Heysel. Ieri ad Anfield Road è stata organizzata una cerimonia di commemorazione durante la quale è stata scoperta una targa che resterà all’interno dello stadio per ricordare i 39 morti della tragedia del 29 maggio del 1985, in occasione della finale di Coppa dei Campioni. Presenti i dirigenti del Liverpool e alcuni giocatori della squadra di allora, Kenny Dalglish, Sammy Lee e il capitano Phil Neal. Per la Juventus hanno partecipato Gianluca Pessotto, in rappresentanza della società, e Sergio Brio, che quel giorno era in campo. L'ex difensore bianconero ha spiegato: "E’ stata bellissima e toccante. I dirigenti del Liverpool hanno dimostrato di tenerci in modo particolare. E’ sempre difficile parlare di quanto accadde quella sera, anche a distanza di anni, ed è importante che anche il Liverpool, come la Juventus, voglia continuare a commemorare le vittime, che resteranno sempre nel ricordo di tutti noi". Sabato, a 25 anni esatti da quel giorno, sarà invece la Juventus a commemorare le persone che persero le vita a Bruxelles.