Commenta per primo
Questa sera la Fiorentina scende in campo per l'ultimo test prima dell'inizio del campionato. L'avversario di turno è il Valencia (la partita si gioca in Spagna) e il tecnico viola ha due problemi da risolvere. Come scrive La Repubblica il primo problema è di natura psicologica: arrivare alla partita contro la Juventus senza nemmeno un risultato positivo (la Fiorentina ha collezionato solo sconfitte nelle ultime quattro uscite) assume un certo peso.

C'è poi un problema di natura tattica. Prima dell'inizio del ritiro Sousa aveva in mente una squadra con la difesa a quattro, soluzione peraltro provata all'inizio. Gradualmente è stata abbandonata per tornare a quella a tre che è stato il leit motiv della scorsa stagione. C'è da dare dunque un'impronta decisiva alla squadra prima che il campo cominci a dare i primi responsi ufficiali.