58

La conquista del quarto Scudetto consecutivo per la Juventus è sempre più vicino: nonostante i bianconeri siano in lotta per vincere anche Coppa Italia e Champions League, Marotta e Paratici sono al lavoro già da tempo per regalare a Massimiliano Allegri una rosa ancor più competitiva.

A GRANDE RICHIESTA - Il quotidiano spagnolo Sport, nell'edizione odierna, ha pubblicato un sondaggio sul Barcellona: oltre a chiedere ai tifosi catalani se la squadra di Luis Enrique riuscirà a vincere la Liga, la domanda più interessante riguarda il rinforzo preferito in vista della prossima stagione. Il 51% degli intervistati, per quanto riguarda il centrocampo, hanno risposto Paul Pogba: il francese ha più che doppiato Koke dell'Atletico Madrid, secondo classificato con il 20% delle preferenze, seguito da Reus (13%), Verratti (8%) e Vidal (solo il 3% per il cileno). Numeri chiari, che testimoniano come Pogba sia un nome che scalda la piazza di Barcellona, con il presidente Bartomeu che nei giorni scorsi non aveva chiuso all'eventuale arrivo del francese (eventualmente da gennaio 2016, perchè il mercato dei catalani sarà bloccato sino ad allora).

ANCHE LO UNITED VUOLE CAVANI - La Juventus rivoluzionerà il proprio attacco: partiranno Matri e quasi certamente Llorente, ma Marotta non vuole fermarsi al solo arrivo di Zaza dal Sassuolo. Paratici infatti ha già incontrato Cavani (LEGGI QUI) per capire se ci sono le possibilità di vedere l'uruguaiano con la maglia bianconera il prossimo anno: trattativa complicata se consideriamo l'elevato ingaggio della punta del PSG, ma non è il solo ostacolo. Secondo il Daily Star, il tecnico del Manchester United Louis van Gaal ha intenzione di sostituire Robin van Persie proprio con Edinson Cavani. Il talento olandese ha un contratto in scadenza nel giugno del 2016 e, alla soglia dei 32 anni, non dà più garanzie dal punto di vista fisico (già quest'anno ha avuto numerosi infortuni): Cavani non farebbe rimpiangere l'eventuale addio di van Persie in termini di rendimento e reti. La Juve ora sa che per Cavani c'è un altro ostacolo da superare: il Manchester United

NIENTE ITALIA? Il suo agente Claudio Anellucci, ha dichiarato ai microfoni di Radio Olympia: "Cavani sul mercato? Ora come ora mi sembra presto per fare considerazioni di questo tipo. Edy è sotto contratto col Psg, discorsi di questo tipo sono correlati a diverse situazioni. Una volta chiarito il tutto, potrebbero aprirsi diversi scenari, visto che calciatori come lui, nel pieno della maturazione, sono ambiti dai maggiori club europei. I mercati di riferimento sono Inghilterra e Spagna, attualmente escludo che un club italiano possa partecipare a un'eventuale asta per Cavani. Anche se posso dirvi di porre attenzione all'evolversi della situazione societaria legata al Milan e al cambio di proprietà avvenuto al Valencia". 

NON CONVOCATO - Intanto Cavani non è stato convocato da Laurent Blanc per la gara di mercoledì sera in Coppa di Francia contro il Saint-Etienne: "Non è disponibile - ha spiegato l'allenatore del PSG -, per un affaticamento muscolare alla coscia. A Marsiglia ho sbagliato, dovevo sostituirlo già a fine primo tempo per non rischiare di farlo infortunare. Vorrei che fosse più efficace in zona gol".