99
Diciannovesima giornata, ecco i migliori 11 più l’allenatore secondo i voti degli inviati di calciomercato.com.

PERIN (Genoa) 7,5
Sulla vittoria del Genoa non c’è solo la firma di Destro ma anche di questo portiere tornato ai suoi livelli. E’ decisivo su Joao Pedro e Simeone: per la terza volta di fila non prende gol.

SINGO (Torino) 7
Ha una forza incredibile, anche se non sempre riesce a gestirla. A Benevento fa un partitone.

DE VRIJ (Inter) 7
Dà sicurezza a una squadra che in realtà di sicurezze ne mostra meno del solito nella gara di Udine.

ROMERO (Atalanta) 8
Strepitoso. Gol e assist a San Siro e si parla di un difensore centrale. Non solo: vince nettamente il duello con un certo Ibrahimovic.

GOSENS (Atalanta) 7
Macina chilometri e gioco sulla sinistra e mette Calabria nelle condizioni di non nuocere.

 

BARAK (Verona) 7,5
Gol e partita da applausi di fronte al Napoli, mantiene un ritmo infernale e piega il centrocampo di Gattuso.

LO. PELLEGRINI (Roma) 7,5
Così gioca un capitano. Prende la fascia da Dzeko, spinge fin oltre il 90' e segna il gol del 4-3 in pieno recupero.

ILICIC (Atalanta) 8
E’ l’incubo della difesa milanista. Non riescono nemmeno a vederlo, fa letteralmente impazzire i rossoneri ogni volta che prende palla. Sarebbe da 8 anche senza il gol su rigore.

ZAZA (Torino) 7,5
Alla prima di Nicola gli regala la sua prima doppietta. E’ cattivo e concreto in area di rigore.

IMMOBILE (Lazio) 8
Non smette più di segnare. Contro il Sassuolo gli basta un pallone per dare la vittoria alla Lazio.

BORJA MAYORAL (Roma) 7,5
Doppietta decisiva per lo spagnolo in una gara con tante pressioni: giocare al posto dell’escluso Dzeko non è una cosa semplice, ma le due reti sono una grande risposta.



ALLENATORE GASPERINI (Atalanta) 8
Calcio spettacolo a San Siro e il merito è solo della sua squadra.

MEDIA-VOTO - Questi sono i migliori 5 giocatori di ogni ruolo. Abbiamo preso in considerazione chi ha almeno 6 presenze. Portieri: Donnarumma 6,56; Silvestri 6,42; Szczesny 6,36; Provedel, Dragowski e Cragno 6,34. Difensori: Kjaer 6,61; De Ligt 6,44; Romero 6,43; Skriniar 6,3; Koulibaly 6,29. Terzini: Hakimi 6,73; Gosens 6,56; Calabria 6,55; Spinazzola 6,46; Hernandez 6,38. Centrocampisti: Barella 6,58; Kessie e De Paul 6,53; Sensi 6,5; Zaccagni 6,47. Attaccanti: Ibrahimovic 7,29; Gomez 6,65; Mkhitaryan 6,61; Borja Mayoral e Muriel 6,57. Allenatori: Ballardini 6,6; Pioli 6,5; Gasperini 6,47; De Zerbi 6,44; Italiano 6,37.

Questi i colleghi che hanno assegnato i voti: Mogavero per Benevento-Torino, Balzani per Roma-Spezia, Longo per Milan-Atalanta, Santarossa e Guarro per Udinese-Inter, Nathan per Fiorentina-Crotone, Balice per Juventus-Bologna, Tripodi per Genoa-Cagliari, Righelli per Verona-Napoli, Marcangeli per Lazio-Sassuolo e Buratti per Parma-Sampdoria.