67
Quali sono le proprietà più longeve nel calcio europeo? Una fotografia è offerta dal CIES Football Observatory, che ha stilato una classifica dei club appartenenti alle due principali divisioni calcistiche di Italia, Inghilterra, Francia e Spagna.

GUIDA LA JUVE - Guida la Juventus della famiglia Agnelli, che quest'anno raggiunge il secolo sotto la stessa proprietà, fino ad arrivare agli oltre 18 anni del Sassuolo della famiglia Squinzi e del Getafe di Angel Torres Sanchez. Il 24 luglio del 1923 la Famiglia Agnelli si legava al club bianconero. La seconda posizione sarebbe spettata al Chievo Verona, gestito dalla famiglia Campedelli per quasi 57 anni, prima di scomparire. Il podio si chiude con un’altra società italiana: il Cittadella della Gabrielli Spa, gruppo imprenditoriale attivo nel settore siderurgico, che ne detiene la proprietà fin dalla fondazione nel 1973.

LA CLASSIFICA - Altri club italiani presenti in classifica sono l’Udinese della famiglia Pozzo (al comando da quasi 35 anni), ma anche l’Empoli guidato da Fabrizio Corsi sin dagli anni ’90. Discorso simile per il Crotone e la famiglia Vrenna, con Raffaele che ne diventa presidente nel 1992. Da sottolineare anche la presenza di alcuni club esteri rilevanti: il Lione, rilevato nel 1987 dall’uomo d’affari rodanese Jean-Michel Aulas, ma ora in procinto di finire agli americani. Così l’Atletico Madrid, acquistato sempre nel 1987 da Jesus Gil o il Tottenham, con Joe Lewis alla guida degli Spurs da 20 anni.