257
Festa Milan, non solo per Ferragosto: è il primo compleanno rossonero di Massimiliano Mirabelli, che oggi compie 48 anni e lo fa dopo una prima parte di mercato vissuta da protagonista. Il duo con Fassone ha portato a Milano ben dieci giocatori: Musacchio, Kessie, Rodriguez, Borini, Calhanoglu, André Silva, Conti, Biglia, Bonucci e Antonio Donnarumma nell'operazione per il rinnovo del fratello Gianluigi. "Surprise" aveva detto Mirabelli nella conferenza di inizio stagione e la promessa è già stata in parte mantenuta con l'arrivo di Bonucci, un fulmine a ciel sereno per rossoneri e juventini, ma non è finita qui: il Milan aspetta ancora un ultimo colpo in attacco, cosa si regalerà Mirabelli per il compleanno?

KALINIC VICINO, MA... - Tutti gli indizi portano a Nikola Kalinic come prossimo acquisto del Milan: con la definizione della cessione di Bacca e un'offerta al rialzo alla Fiorentina la strada che può portare il croato verso Milano sembra in discesa. Il suo eventuale arrivo però, pur funzionale al gioco di Montella, non scalda il cuore dei tifosi che sperano in un colpo ad effetto per completare la rosa: magari a centrocampo, dove non tramonta l'idea Renato Sanches sempre più ai margini del progetto di Ancelotti al Bayern Monaco, ma è sempre l'attacco a regalare i sogni più grandi. 

GALLO O AUBA - Una punta da quasi 100 milioni di euro, il Milan si era prefissato questo obiettivo a inizio mercato (quando il candidato numero uno si chiamava Alvaro Morata) e non l'ha mai abbandonato del tutto, tanto da lasciare in stand-by per diverse settimane l'affaire Kalinic per provare a lavorare su altri due fronti. Primo, il ritorno in rossonero di Pierre-Emerick Aubameyang: Mirabelli non si è nascosto, il gabonese è il suo personale pallino ("Aubameyang è nel mio destino: è stato il primo giocatore che sono andato a vedere dal vivo") e lo stesso giocatore si è esposto per forzare il rientro a Milano; di contro il muro alzato dal Borussia Dortmund, che non vuole assolutamente privarsi della sua stella se non per una cifra folle. Linea simile tenuta anche dal Toro per Andrea Belotti: il Gallo sogna il rossonero, colori del cuore, il Milan non molla il colpo e la conferma arriva dalla presenza di Mirabelli a Torino per seguire da vicino il 9 granata contro il Trapani in Coppa Italia. Forte di una clausola rescissoria per l'estero da 100 milioni di euro, Cairo ha rifiutato qualunque offerta al di sotto di questa soglia, anche con l'inserimento di contropartite gradite come Paletta o Niang, e il giocatore si è convinto di restare un altro anno a disposizione di Mihajlovic, ma il Diavolo è tentatore e l'interesse mai sopito è sempre una fonte di preoccupazione per i torinisti. Kalinic in arrivo, ma al suo compleanno Mirabelli lavora e non smette di sognare: Aubameyang, Belotti o Renato Sanches, quale può essere l'ultima "Surprise"?

@Albri_Fede90
 
  GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com