83
Un giovane interessante, un profilo sul taccuino. Potrebbe arrivare dal Belgio il prossimo rinforzo del Milan, un anno dopo lo sbarco, a sorpresa, di ​Alexis Saelemaekers. Secondo la stampa belga Maldini e Massara seguono ​Albert Sambi Lokonga, centrocampista centrale classe 1999 in scadenza nel 2023 con l'Anderlecht, con il quale si sta prendendo la scena. ​Prodotto del settore giovanile de Les Mauve et Blanc, nel quale è entrato nel 2010, è la grande sorpresa di questa stagione del gruppo allenato da Kompany. Un numero 6 davanti alla difesa, un centrocampista in grado di fare filtro e mettere ordine, come Sergi Busquets, al quale è paragonato. In questa stagione ha segnato 2 gol in 15 partite, le ultime quattro giocate con la fascia al braccio vista l'indisponibilità del capitano Van Crombrugge.

UN PO' D'ITALIA - Un ragazzo interessante, nel giro dell'Under 21 belga, che un giorno potrebbe decidere di vestire la maglia della Repubblica Democratica del Congo, come il fratello ​Paul-José M'Poku (stessi genitori ma cognomi diversi, come Batshuayi e Leya Iseka) passato in Italia da Cagliari e Verona, sponda Chievo. Molto legato alla sua città natale, ​Verviers, (il 48 che porta sulle spalle è legato al numero 4800, il codice postale della città), Lokonga è molto amico di Saelemaekers. Lo stesso numero 56 del Milan, in un'intervista concessa a La Derniere Heure, ha ammesso di aver fatto il suo nome: "Ne ho parlato diverse volte con Pioli, credo sia pronto per giocare per un grande club".
SITUAZIONE - Al momento non risultano approcci ufficiali, ma il suo è un nome che il Milan tiene d'occhio. Su Lokonga, che guadagna circa 1,5 milioni di euro lordi all'anno, ci sono anche Lipsia, Monaco e Siviglia, che ci aveva già pensato lo scorso anno, dopo l'addio di Banega.