56
Il Milan vola oltreoceano per seguire da vicino Julian Alvarez, talento cristallino in forza al River Plate. Come raccontato da diverse fonti argentine, emissari del club rossonero sono stati avvisati sulle tribune del Monumental in occasione di River Plate- San Lorenzo finita 3-1 grazie a una tripletta del classe 2000 che ha portato a 12 le marcature stagionali. L’ Araña de Calchín è da diversi mesi sul taccuino di Massara e Maldini, un giocatore con le caratteristiche giuste per il calcio di Pioli. E’ un attaccante mobile e rapido, in grado di agire sia da centravanti puro che da seconda punta. 

Ascolta "Il Milan vola in Argentina per il crack Alvarez: tutta la verità tra clausola, contratto e l’Inter" su Spreaker.
LA SITUAZIONE- Su Alvarez si sono attivati diversi club europei tra i quali l’Ajax,  l’Aston Villa e il Bayer Leverkusen. Lascerà presto il River Plate per fare il salto di qualità in Europa, suo desiderio da quando era un bambino. Già nel giro della nazionale argentina di Scaloni, nel suo contratto è presente una clausola rescissoria  da 25 milioni ma quest’ultimo scade nel dicembre del 2022, quindi tra poco più di un anno. La recente missione a Buenos Aires conferma l’interesse concreto del Milan anche se non è ancora iniziata una vera e propria trattativa con il River Plate. Il club rossonero segue i progressi di Julian e potrebbe presentare presto una proposta formale si Millonarios. Il nuovo crack del calcio argentino è stato accostato di recente anche all’Inter da sempre molto attenta ai migliori prospetti della nazionale albiceleste. Alvarez potrebbe seguire le orme di Lautaro Martinez, nelle prossime settimane si capirà se Ausilio deciderà di intavolare una discussione con Fernando Hidalgo, l’ex agente storico di una vecchia conoscenza nerazzurra come Milito.