55
Igor Zaniolo, padre del centrocampista della Roma, ha parlato al Messaggero della stagione che sta vivendo il figlio e ha svelato un retroscena di mercato: "Nicolò è stato a un passo dalla Juventus, lo avevano seguito per tutta la stagione così come Colonia e Villarreal. Presentarono delle offerte, che la Virtus Entella rifiutò. L'affare con la Juve era ormai in dirittura d'arrivo, ma all'improvviso arrivò l'Inter a sbaragliare la concorrenza offrendo 1,8 milioni che con i bonus arrivavano a 3,5".

SULLA FIORENTINA - ​"L'addio alla Fiorentina? Farlo ripartire dall'Entella è stata una mia idea, ho pensato che riavvicinandolo a casa avrebbe ritrovato la tranquillità che aveva perso. L'importante era ripartire, per Nicolò è stato un momento di forte stress, non se lo aspettava. Se devo dire la verità, ancora oggi non mi spiego il motivo".