178
Quasi 200 milioni di investimenti sul mercato per tornare a recitare un ruolo da protagonista. Il Milan, nonostante i dieci arrivi, non considera chiusa la sua campagna acquisti e vuole mettere la ciliegina sulla torta, ovvero quel grande nome in attacco in grado di rendere competitiva la squadra per le primissime posizioni. 


TENTATIVO PER AGUERO - Aubameyang, Belotti e Morata: sono questi i tre nomi caldi in questa fase. Il Milan sa che tutti e tre i giocatori, adesso, vogliono vestire la maglia rossonera, convinti da un progetto sempre più ambizioso. Fassone e Mirabelli avevano chiaro l'obiettivo di regalare un top player a Montella, il lavoro è partito già nel gennaio scorso con alcuni viaggi in Germania e in Inghilterra. Contatti frequenti con il papà di Aubameyang ma anche un interessante retroscena, raccolto da calciomercato.com: tra fine maggio e inizio giugno ci sono state alcune chiamate con l'agente di Sergio Aguero. Il Milan ci ha provato, voleva capire se c'erano le condizioni per aprire una trattativa. Un tentativo reso vano dal muro rappresentato da Pep Guardiola che vorrebbe ripartire dal Kun e da Gabriel Jesus, per riscattare l'ultima stagione deludente del Manchester City. Attenzione, però, al Chelsea, pronto a mettere sul piatto una cifra tra i 70/80 milioni per portarlo a Stamford Bridge. E chissà che i rossoneri non vogliano fare un nuovo tentativo...