60
Ora il Torino prova a fare sul serio per Diego Laxalt. Dopo che il principale obiettivo di mercato per la fascia sinistra, Mohamed Fares, è svanito a causa dell’infortunio al ginocchio occorso al giocatore della Spal e considerato che la trattativa con l’Inter per Federico Dimarco finora non si sta sbloccando, la società granata ha deciso di virare sul giocatore di proprietà del Milan, sul quale è però sempre vivo anche l’interesse della Fiorentina. 

APPUNTAMENTO CON LAXALT - Da diverso tempo Laxalt è seguito dal Torino (Cairo aveva già provato a prendere il giocatore quando ancora era in forza al Genoa) ma, fino a questo momento, il direttore sportivo Massimo Bava non aveva mai presentato vere offerte alla società rossonera. Adesso però il dirigente sembra aver intenzione di fare sul serio per il calciatore uruguaiano: lo dimostra l’appuntamento fissato per domani con l'agente dello stesso calciatore. 
TORO, SORPASSO SULLA FIORENTINA - L’idea del Torino è quella di acquistare il terzino sinistro con la formula del prestito con diritto/obbligo di riscatto: una formula che ha fatto impantanare la trattativa per Dimarco ma che invece potrebbe permettere di chiudere quella per Laxalt. Il Milan, d’altronde, si era già detto disponibile a cedere il proprio esterno a titolo temporaneo con il riscatto fissato tra i 13 e i 14 milioni. L’incontro di domani tra Bava e il procuratore del calciatore potrebbe permettere al Torino di fare un importante passo avanti nella corsa al giocatore, non è da escludere anche un rilancio dalla Fiorentina ma solamente nel caso in cui non si concretizzasse l'affare Dalbert con l'Inter. Si è invece defilata l'Atalanta, che ha virato su Arana del Siviglia (LEGGI QUI). 


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com