1
Ciro Immobile compie trent'anni, ma si sente ancora una ragazzino dentro. L'attaccante biancoceleste si confessa a Lazio Style Channel: "Mi sento ancora molto giovane dentro, questa sera festeggeremo tutti insieme. La nostra è una famiglia ed è giusto far partecipare tutti. Siamo uniti durante tutto l’anno ed è giusto condividere anche queste occasioni. In alcune occasioni è più difficile essere bomber, in altre è più difficile essere papà. Nulla è emozionante come diventare padre, ho avuto la fortuna di diventare papà per tre volte: Michela e Giorgia sono lazialissime e lo dicono con orgoglio a scuola.

Voglio sempre migliorarmi e ottenere il massimo da me stesso, non mi accontento mai. In questo momento che stiamo vivendo non c’è tempo per fermarsi. Da ieri sera ad ora mi sono arrivati migliaia di messaggi d’affetto, ringrazio tutti coloro che mi hanno rivolto un pensiero: sentire il loro calore è bellissimo anche se è difficile rispondere a tutti.

Nel corso di tutte le annate sportive ho registrato una buona media gol, voglio ringraziare mister Klopp perché sa che ci siamo incontrati in un momento sbagliato per me e per la squadra. Mi sarebbe piaciuto lavorare con lui in un momento di buona forma fisica. Quando incontro le persone per strada mi soffermo quando mi riconoscono d’essere una brava persona, poi il calciatore può essere giudicato.
La compattezza del gruppo salta subito all’occhio degli spettatori. Siamo stati in grado di costruire una vera famiglia, ci vogliamo bene. Stiamo vivendo una bellissima atmosfera. Siamo orgogliosi per quello che stiamo facendo: eravamo partiti da Auronzo con tanti sogni, ma ora ci stiamo divertendo. Il mister, il suo staff e la dirigenza ci hanno aiutato, insieme ai tifosi, a creare un gruppo ed una piazza fantastica. Il Presidente Lotito ha sempre provato a metterci a nostro agio: è importante saper legare l’affetto alla professionalità.

I tifosi ci stanno dando una grande mano e stiamo andando avanti insieme a loro. Ci saranno tanti sostenitori laziali a Genova, noi ci stiamo preparando bene e stiamo continuando a lavorare in vista del campionato. Ci servono punti per portare avanti il nostro sogno".