83
L'Inter vuole anticipare la concorrenza e battere tutti sul tempo per assicurarsi subito il centrale del futuro. Si tratta di Joachim Andersen, danese classe '96 che bene sta facendo a Genova con la maglia della Sampdoria in questo inizio di stagione e per cui i dirigenti nerazzurri hanno letteralmente perso la testa. 

L'EREDE DI MIRANDA - Andersen è considerato a tutti gli effetti l'erede di Joao Miranda che potrebbe dire addio già a gennaio o, al massimo, al termine della stagione. Se il brasiliano dirà addio in questa sessione di calciomercato l'acquisto di un sostituto si rivelerebbe fondamentale per la rosa a disposizione di Luciano Spalletti. L'Inter. tuttavia, sta pensando comunque di anticipare l'acquisto di Andersen a gennaio a prescindere dalla scelta di e su Miranda.
COSTI E RAPPORTI - Il valore di mercato che la Sampdoria fa di Andersen è di 30 milioni di euro. Una cifra altissima e che l'Inter, ancora in regime di Fair Play Finanziario, non può spendere. Ecco che, secondo il Corriere dello Sport si sta facendo largo l'ipotesi di un prestito con diritto di riscatto fissato proprio a 30 milioni o addirittura a una cifra leggermente superiore con la promessa, fuori contratto che il giocatore venga riscattato una volta concluso il problema con la Uefa. I rapporti fra i club sono ottimi e l'Inter, come garanzia, è pronta ad inserire nella trattativa il controprestito di Zinho Vanheusden, promettente difensore belga uscito dal settore giovanile e oggi in prestito allo Standard Liegi.  


GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. 
Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. 
Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com