L'ad dell'Inter Alessandro Antonello ha commentato a Inter Tv la vittoria dello Scudetto della Primavera.

Queste le sue parole: "Questa sera il settore giovanile ha scritto un pezzo di storia: 9 scudetti, 2 consecutivi, un ringraziamento a tutto lo staff. E' un lavoro di gruppo, c'è una programmazione dietro e quindi un ringraziamento a Vecchi, Samaden, a tutti quelli che lavorano nel settore giovanile, investiremo ancora di più perché rappresenta il futuro del club. Una vittoria che ha un significato importante, il settore giovanile fa parte di una programmazione e di lungo periodo del club, siamo riusciti a raggiungere l'obiettivo di Champions della prima squadra e il secondo scudetto giovanile. Stiamo davvero costruendo le fondamenta per il futuro del club, complimenti a tutti. Abbiamo fatto il Triplete giovanile con il Viareggio e la Supercoppa, difficile migliorarsi ma speriamo di fare bene anche in Youth League. Iniziamo una nuova stagione con la stessa voglia di vincere. Vincere è bello ma bisogna sempre ripartire da zero con la stessa voglia e grinta perché gli avversari sono sempre molto forti, siamo l'Inter e dobbiamo tenere sempre gli obiettivi al massimo. Per il terzo anno consecutivo i nostri tifosi sono stati i più presenti a San Siro con una media di 57 mila spettatori a partita, anche oggi erano tanti, i giocatori non posso che esaltarsi con questi tifosi sempre così calorosi".