12
 Alessandro Antonello, ad dell'Inter, parla del nuovo stadio: "Il nostro obiettivo è inaugurare nel 2027 il nuovo stadio di Milano. Abbiamo perso troppo tempo. Colgo occasione per chiedere a tutte le istituzioni presenti ad Expo di essere con noi su questo progetto": 

Antonello, che ha parlato a margine all'Italian Sport Day Expo Dubai 2020, ha sottolineato l'importanza del progetto per la città di Milano, la nazione ed il sistema paese: "Gli atleti qui presenti oggi che rappresentano eccellenza italiana nel mondo, meritano di avere le migliori infrastrutture - ha aggiunto -. Il compito di tutti noi che lavoriamo per il bene dello sport è quello di garantirglielo".

SUNING - "All'interno di questo percorso si inserisce quello di crescita globale dell'Inter - spiega Antonello, come riporta fcinternews.it -. Il nostro Club è internazionale da sempre, dalla nostra fondazione, è nel nostro DNA. È questo è ancor più vero e concreto dall’arrivo di Suning nel 2016. L’Inter ha quindi intrapreso un percorso di crescita che ha portato il Club in questi anni ad affermarsi sempre di più a livello internazionale come un brand di eccellenza del Made in Italy nel mondo. I colori nerazzurri si sono trasformati da icona dello sport a icona culturale, in grado di dialogare con le nuove generazioni e collaborare con il mondo del fashion e del lifestyle".
LA MODA - "Il lancio del nuovo logo è stata la consacrazione di questo percorso: la nuova identità visiva ha reso il nostro brand sempre più contemporaneo e internazionale, più adatto a dialogare con le nuove generazioni, con un pubblico sempre più digitale e attento all’estetica e capace di esaltare l’internazionalità del Club e il legame con Milano. Questa evoluzione ci permette di essere rilevanti anche oltre il mondo del calcio: in questi anni l’Inter ha consolidato il proprio posizionamento nei mondi del lifestyle e del fashion, affermandosi sempre di più come un brand cool e premium".

L'ORGOGLIO - "Il nostro core business è stato e rimarrà comunque sempre il calcio. Anche in questo ambito il percorso degli ultimi anni ci ha reso in grado di portare una grande gioia ai nostri tifosi: siamo i Campioni d’Italia in carica, siamo tornati a vincere lo Scudetto dopo undici anni e abbiamo quindi l’orgoglio di rappresentare l’Inter da Campioni d’Italia anche in Europa. È un grande onore per noi avere portato qui al Padiglione Italia la coppa dello Scudetto 20-21, che porta il nome del nostro Club".