2
Intervistato da Sky Sport prima della gara col Sassuolo, il ds dell'Inter Piero Ausilio ha fatto il punto sulle ultime trattative di mercato: “L'Inter ha un punto in più perché costruita male? Si può sbagliare ma le valutazioni vanno fatte a fine campionato. La squadra è stata costruita in base ai dettami estivi e ai parametri economici. L'Inter è una buona squadra, lo era prima ora è migliorata. Si sta costruendo qualcosa, servirà tempo ma la strada è quella giusta e ci porterà al successo. Mercato finito? Non ci siamo mai nascosti, qualcosina ancora è da fare ma ci sono paletti. Non possiamo scegliere senza tener conto, poi bisogna trovare qualcosa che porti valore aggiunto in termini di ruolo e di futuro. Fare per fare non serve. Cassano? Pensiamo che davanti, indipendentemente da Osvaldo, siamo coperti. Non c'è bisogno di un attaccante. Stimiamo Cassano, ma non crediamo ci serva un attaccante. È un discorso diverso”.