Commenta per primo

Sta per nascere una sinergia tra Juve Stabia e Inter. I presupposti per una collaborazione tra i due club ci sono e i primi approcci ci sarebbero stati nello scorso week-end. Nei saloni dell’AtaHotel Executive di Milano Salvatore Di Somma e Manniello hanno avuto diversi colloqui coi dirigenti dell’Inter.
Si è parlato tanto di Cristiano Biraghi, giovane esterno mancino dei nerazzurri seguito anche da Modena e Cittadella. E non solo. Juve Stabia e Inter, infatti, hanno messo in piedi anche un’altra trattativa che riguarda un altro giovane prodotto del vivaio interista: Felice Natalino.
Il 19enne calciatore di Lamezia Terme è un jolly di difesa che può giocare sia da difensore centrale che da esterno destro e, nonostante la giovane età, ha già maturato diverse apparizioni con la prima squadra dell’Inter.
Natalino ha debuttato in serie A il 28 novembre 2010 in Inter-Parma (5-2). L’allora tecnico, Rafa Benitez, lo mandò in campo al posto di Santon. Inoltre il giovane difensore ha giocato anche 90’ contro la Lazio, nella partita dell’Olimpico.
Felice Natalino, cresciuto nel Crotone (l’Inter ne acquistò la metà per la cifra record di 1,2 milioni di euro) ha anche fatto il suo esordio in Champions League nella partita che l’Inter disputò a Brema, contro il Werder vinta 3-0 dai tedeschi.
Il giovane difensore dell’Inter è un tipo che ha personalità da vendere. Chi l’ha visto giocare parla di un ragazzo che ha già il carisma di un veterano, che rischia anche colpi difficili e che ama giocare sempre in anticipo quando è in marcatura sull’uomo.
Un calciatore che non dispiace alla Juve Stabia soprattutto per la sua duttilità tattica e che risponde ai requisiti della società di Giglio e Manniello. Quella di Natalino è un’operazione che non è legata all’affare Biraghi. A proposito, le Vespe sarebbero in pole per il giovane terzino mancino dell’Inter.
I suoi agenti Giuseppe Campo e Christian Maifredi ne hanno già discusso con Di Somma e Manniello. Ci sarebbe già il gradimento del calciatore che è allettato dalla prospettiva di fare esperienza in B ed in una piazza calda come quella di Castellammare.
Confermate anche le indiscrezioni che vogliono la Juve Stabia sull’attaccante Simone Zaza della Sampdoria. Il baby bomber lucano (nel mirino anche della Nocerina) potrebbe essere uno dei volti nuovi del reparto avanzato delle Vespe. I prossimi giorni potrebbero essere quelli buoni per dare una accelerata alle trattative allacciate in quel di Milano.