Commenta per primo
Intervenuto ai microfoni di Sky, l'ex centrocampista dell'Inter, Esteban Cambiasso, parla di Antonio Conte, immaginandolo tra le mura di casa.

Conte ripartirà forte come all’inizio?
“Non lo conosco come allenatore, vediamo però che è uno che non molla mai: però se facciamo il gioco di immaginarsi gli allenatori a casa, te lo immagini che cammina avanti e indietro pensando cosa stanno facendo i giocatori, se si allenano o no, se la cyclette e i pesi sono arrivati. Mentre altri te li immagini più tranquilli. Metterà tutta questa voglia: con la Juve è una sconfitta brutta, soprattutto in un momento in cui l’Inter era lì dove non era da un po’ di anni. Quindi lui ha tutto per motivare e per spingere, poi dipenderà soprattutto dai primi risultati, che segneranno questo finale. Le prime partite segneranno l’andamento di questo mini-torneo”.