Commenta per primo

Nonostante le sconfitte con il Milan e in Champions, "squadra e società sono compatti con Leonardo". Lo ha detto l'interista Esteban Cambiasso, a margine dell'evento benefico 'La tazzina del capitano' organizzato dalla fondazione Pupi. "Anche i tifosi sono compatti - ha proseguito Cambiasso - hanno dimostrato affetto per questi calciatori che pochi mesi fa avevano vinto il Mondiale per club". Cambiasso ha sottolineato che "siamo gli unici a lottare per tutti i fronti, magari qualcuno lo dimentica. Abbiamo perso due partite importanti ma possiamo ancora rimediare. Sarebbe stato peggio se avessimo subito questa sconfitta in Germania perchè in quel caso saremmo stati fuori dalla Champions come le altre squadre italiane". Secondo Cambiasso, "bisogna analizzare le partite ma non è nè il momento nè il posto per farlo. Nella partita di Champions abbiamo avuto due occasioni da gol. Se avessimo segnato a quest'ora nessuno avrebbe parlato di un risultato negativo nè della fatica. Poi magari potevano anche non esserci le espulsioni che abbiamo subito. Insomma, ci sono tante cose da analizzare".