12
Antonio Conte, allenatore dell'Inter, parla in conferenza stampa al termine della partita persa contro la Juve in Coppa Italia: "C'è enorme rammarico, abbiamo fatto tutto noi, abbiamo regalato alla Juventus due gol. Abbiamo avuto occasioni clamorose, dico sempre le stesse cose: serve più cinismo, più cattiveria, alzare l’asticella. Potevamo fare molto meglio, ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi. Grande prestazione, hanno dato tutto. Gli errori fanno parte del gioco, purtroppo ce ne sono anche di gravi come quelli commessi oggi. Sanchez? Non so se era stanco. Ha dato il massimo, ma anche lui sotto porta deve essere più cattivo. I numeri degli attaccanti sono impietosi e lui deve essere più cinico. Il ritorno? Ci penseremo dopo la Fiorentina. Comunque tutto potrà succedere, siamo realisti e dobbiamo dire che si dovrà andare in casa di una signora squadra e vincere senza Sanchez e Vidal".