1
Il difensore dell'Inter Federico Dimarco ha parlato ad Inter Tv a pochi minuti dall'inizio del match contro il Cagliari: "Arrivati a questo punto tutte le partite sono difficili, come lo è stata la finale di Coppa Italia, come sarà la partuta di stasera o come sarà domenica prossima. Dobbiamo scendere in campo con la stessa voglia e la stessa intensità di mercoledì per portare a casa il risultato. Sono cresciuto all'Inter, ho giocato qui tantissimi anni, qui mi sento a casa. Sono felice di questa stagione ma speriamo di chiudere al meglio. Io sono tifoso come lo sono tanti altri, sono contentissimo che ci sia tanta gente sia in casa che in trasferta. Spero che nei prossimi anni continuino a seguirci".

Dimarco ha poi preso la parola pure a DAZN:  "I 120 minuti della finale di Coppa Italia possono influire? Io penso che a questo punto sia solo una questione di testa e non di fisico. Dobbiamo vincere le ultime due partite, ovvio che crediamo allo Scudetto. Dobbiamo pensare solo a noi, non agli altri".