33
Un brasiliano tira l'altro sulla fascia sinistra dell'Inter. Durante la scorsa estate, i nerazzurri sono riusciti a strappare Dalbert al Nizza dopo una lunghissima trattativa. Ferma la posizione del club francese nel chiedere la clausola rescissoria da 30 milioni di euro, mentre la coppia Ausilio-Sabatini sperava, forte dell'accordo col giocatore, di riuscire a concludere l'affare a cifre più basse. Decisi, però, di puntare sulle qualità del classe '93, i due dirigenti si sono spinti fino ai 20 milioni più bonus che hanno convinto il presidente Rivere. E ora pianificano una nuova operazione, per un altro terzino sinistro.

IDEA ARANA - Tra i profili seguiti dagli scout nerazzurri, infatti, c'è sempre quello di Guilherme Arana del Corinthians. Già un anno fa il classe '97, nel giro della Seleçao Under 20, era finito nel mirino del club di corso Vittorio Emanuele, che aveva raggiunto un'intesa di massima con l'entourage del giocatore. Arana per l'Inter non rappresenta un'urgenza, visto l'investimento fatto per Dalbert e la volontà, nonostante i primi mesi difficili, di aspettare la sua esplosione. Ma è un nome che fa sempre parte della lista delle idee future dei nerazzurri.

C'È IL PREZZO - La concorrenza per Arana non manca: nei mesi scorsi su di lui c'era il Manchester United, mentre nelle ultime settimane è stato l'Atletico Madrid a farsi avanti e presentare un'offerta da 11 milioni di euro al Corinthians. Che, dal canto suo, ha rispedito al mittente la proposta dei Colchoneros: per Arana servono almeno 15 milioni, destinati a crescere se il giocatore, già autore di due gol e un assist in questa stagione, continuerà ad alzare il suo livello.