96
Il futuro di Georginio Wijnaldum è ancora tutto da scrivere. Il forte centrocampista olandese non ha ancora rinnovato il suo contratto in scadenza con il Liverpool nel prossimo luglio e potrebbe lasciare la Premier League alla ricerca di una nuova esperienza professionale. Il classe 90' piace molto ad Antonio Conte, che lo considera funzionale alla sua idea di calcio.

Ascolta "Inter, due ostacoli da superare per il colpo Wijnaldum a zero: la situazione" su Spreaker.

LA POSIZIONE DELL'INTER- Come raccontato su calciomercato.com, l'Inter ha lavorato per mesi sull'obiettivo Georginio Wijnaldum. Contatti molto approfonditi tra il direttore Piero Ausilio e l'entourage del giocatore che aveva manifestato un certo gradimento alla soluzione nerazzurra. Poi dalla società è arrivato lo stop alle trattative, dalla questione rinnovi ai possibili nuovi innesti. Ecco perché la negoziazione per il nazionale olandese sta vivendo una fase di stallo che potrebbe favorire una concorrenza piuttosto nutrita.

DUE OSTACOLI DA SUPERARE- Per l'Inter ci sono almeno due ostacoli da superare nella corsa a Georginio Wijnaldum. In primis la richiesta d'ingaggio che si aggira sui 9/10 milioni di euro più bonus alla firma. Troppi per un club ancora alle prese con la crisi economica di Suning. In secondo luogo l'inserimento deciso del Barcellona sul giocatore su precisa richiesta di Ronald Koeman che ha già lavorato con l'esperto centrocampista nella sua precedente esperienza da commissario tecnico dell'Olanda. I blaugrana si sono attivati con gli agenti e hanno buone chance di chiudere quello che sarebbe un grandissimo colpo a parametro zero.