3
Tenere fuori Barella è esercizio assai complesso per Simone Inzaghi e la Gazzetta dello Sport spiega il perché.

“Notare un paio di cose. Prima: al 7’ Dumfries e Sanchez erano a bordocampo, pronti a rilevare Darmian e Calhanoglu che sono entrati da protagonisti nei due gol. Il calcio è anche questo. Seconda cosa: Barella si è cambiato le duracell all’intervallo ed è stato il trascinatore della rimonta. Incontenibile. Per questo è così difficile tenerlo fuori… Al 20’ ha ancora la forza per affondare e servire il match point a Lautaro che se lo divora. Ma la partita la chiude di fatto Gonzalez al 33’ che si fa cacciare per protesta con applauso incorporato”.