Commenta per primo

"Io sono pronto". Fredy Guarin guarda dritto negli occhi. Lo fa anche durante l'intervista con Marco Barzaghi di Sport Mediaset.  "Sarà il mio primo derby a Milano, ma ne ho già giocati tanti in carriera: con il Boca, con il Saint-Etienne, con il Porto. Queste sono partite belle da giocare".

"Sarà una gara importante: per noi, per i tifosi, per l'Inter", prosegue Guarin. Un sentimento coltivato da anni, non solo in questi pochi mesi finalmente nerazzurri: "Ho sempre voluto l'Inter, l'ho già detto, e ora sono felice. Sono qui per fare il mio lavoro, per farlo bene".

"È chiaro - spiega il colombiano - che non è facile giocare con continuità dopo un lungo infortunio, ma ora sto bene, mi sento in crescita, con Stramaccioni si lavora bene, offre a tutti noi la confidenza giusta per trasformare in partita quello che prepariamo durante gli allenamenti".