Furia Inter contro l'arbitro Manganiello dopo la sconfitta interna con il Parma. Intervenuto a Inter TV dopo la partita, Samir Handanovic analizza il ko e il gol incassato da Dimarco: "Abbiamo attaccato tutta la partita senza riuscire a sbloccarla e poi abbiamo preso gol, dovevamo fare di più sottoporta: sarebbe stato tutto diverso, ma questo è il calcio e martedì ci sarà subito un'altra occasione, dovremo trovare il fuoco dentro per superare questo momento. Abbiamo raccolto meno di quanto seminato, ma non credo nella casualità: dobbiamo resettare e ripartire subito, tutti vogliamo vincere e fare qualcosa in più, dobbiamo prenderne atto. Ostruito sul gol di Dimarco? Il tiro non l'ho visto partire, avevo un giocatore del Parma davanti a me per cui il gol non è regolare. Non ho altro da aggiungere, non cerchiamo alibi, ma quelli che stanno lassù devono vedere. E c'è anche un rigore clamoroso per noi sul quale si è fatto finta di nulla. Emozioni contro il Tottenham in Champions? Non so quali proverò, loro sono uno dei top team e dobbiamo prepararci bene".