118

Ultimi dieci giorni di mercato molto importanti per l'Inter, ancora alla ricerca di alcuni tasselli per rinforzare la rosa di Roberto Mancini. L'allenatore jesino ha chiesto innesti sugli esterni (il nome più caldo è quello di Perisic, ma c'è anche Perotti) e a centrocampo (Felipe Melo è sempre un'opzione, nonostante il rinnovo col Galatasaray). Oltre a quello in entrata, il ds Piero Ausilio è attivo anche sul mercato in uscita, dove diversi giocatori potrebbero lasciare la società nerazzurra. Nelle ultime ore sono circolate voci riguardo due giocatori richiesti in Francia: Danilo D'Ambrosio e Marcelo Brozovic

FUTURO INCERTO - Fino a qualche settimana fa l'esterno ex Torino era fuori dal progetto tecnico del Mancio, che non lo convocava nemmeno per le amichevoli. Poi, le prestazioni non proprio esaltanti del neoarrivato Martin Montoya gli hanno fatto scalare le gerarchie della rosa nerazzurra. Se dovesse arrivare un'offerta importante, D'Ambrosio potrebbe comunque essere ceduto e nelle ultime ore ci sono stati dei sondaggi da parte del Marsiglia del nuovo allenatore Michel. 

L'ALTRO CROATO - Difficile invece che l'Inter decida di vendere Brozovic, soprattutto dopo la partenza del connazionale Mateo Kovacic. Per lui si è fatto avanti il Lione, ma il croato è considerato uno dei perni del nuovo centrocampo nerazzurro. Domenica sera San Siro, in occasione della prima giornata di campionato contro l'Atalanta, Mancini potrebbe schierarlo nel ruolo di trequartista al posto di Hernanes, che non è ancora al meglio fisicamente. 

POCHO IN ARRIVO? - C'è poi un altro giocatore che  potrebbe percorrere la rotta Milano-Francia, questa volta in direzione opposta: Ezequiel Lavezzi. Se la società del presidente Thohir non dovesse riuscire a chiudere con il Wolfsburg per l'arrivo di Perisic, potrebbe ripensare all'esterno argentino, che con il contratto in scadenza tra meno di un anno potrebbe lasciare il Paris Saint-Germain.