250
24 novembre 2009 - 24 ottobre 2018. Come nove anni fa, l'Inter perde 2-0 sul campo del Barcellona senza Messi: allora in panchina (insieme a Ibrahimovic) e ieri in tribuna, sempre per infortunio. I padroni di casa, pur non giocando a ritmi vortiginosi, forniscono un'altra netta dimostrazione di superiorità. Gli unici reduci di quel precedente sono Piqué e Busquets

Ma le analogie finiscono qui: poi in quella stagione arrivò il Triplete, che adesso i nerazzurri non possono neppur pensare di sognare. La squadra di Mourinho aveva vinto 4 scudetti di fila, invece quella di Spalletti è appena tornata in Champions League dopo 6 anni di assenza. Solo il fatto di aver giocato al Camp Nou rappresenta un passo importante per la crescita del gruppo, che è ancora acerbo e ha bisogno di fare esperienza in grandi palcoscenici del genere. Basti pensare a un dato: i 14 calciatori dell'Inter scesi in campo ieri hanno collezionato un totale di 106 presenze in Champions, mentre quelli del Barça 557... E meno male che non c'era Messi, a quota 127 presenze con 105 gol: nessuno all'Inter.