Calciomercato.com

Inter, Inzaghi cancella il passato e mette il record nel mirino

Inter, Inzaghi cancella il passato e mette il record nel mirino

  • 4
Obiettivo seconda stella, le ambizioni dell'Inter sono ben note fin da inizio stagione, chiarite proprio da Simone Inzaghi e Beppe Marotta nel corso della conferenza stampa di inizio stagione. La Gazzetta dello Sport torna proprio sulla corsa scudetto, spiegando come il tecnico nerazzurro punti alle 8 vittorie consecutive in campionato. Strada ancora lunga, visto che i nerazzurri sono attualmente fermi a 5 e che stasera arriva a San Siro il Sassuolo, che ha battuto la Juventus solo pochi giorni fa. 

“L’obiettivo era chiaro sin dal primo giorno di ritiro: «Vogliamo lo scudetto, la seconda stella è il nostro obiettivo». Parole di Simone Inzaghi e dell’a.d. Beppe Marotta, pensiero condiviso da tutti, a partire dal presidente Steven Zhang. E allora cosa c’è di meglio di una partenza straordinaria per mettere subito in chiaro le cose e dimenticarsi rapidamente delle delusioni dell’ultimo campionato? L’Inter ha chiuso la scorsa stagione al terzo posto, a 18 punti dal Napoli campione d’Italia: ora si è messa in testa di fare lei il Napoli, partendo forte per provare subito lo strappo in classifica. Inzaghi ha raggiunto Herrera, Mancini e Conte tra i tecnici capaci di partire – con l’Inter – con cinque vittorie in cinque gare, il record è sette ma lui punta a otto gare di fila: non tanto per riscrivere la storia, ma per andare subito in fuga. Il calendario dice che si può: oggi il Sassuolo (con tutti i titolari), poi trasferta a Salerno e Bologna a San Siro prima della sosta”.

Altre notizie